Governo Letta, fiducia al Senato ma…Berlusconi: “Niente Imu o fuori”

Pubblicato il 30 Aprile 2013 14:13 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2013 14:30
Governo Letta, fiducia anche al Senato: 233 voti favorevoli

Enrico Letta al Senato (foto Ansa)

ROMA – Il governo Letta ottiene la fiducia anche al Senato. Ma tra Pd e Pdl è scontro sull’Imu: Berlusconi ha addirittura detto che se non verrà abolita potrebbe fare un passo indietro.

Voto di fiducia

233 voti favorevoli,  59 contrati, 18 astenuti. Erano presenti alla votazione 310 senatori. Il quorum per ottenere la fiducia era fissato a quota 156.

Imu sì, Imu no, Imu più in là, Imu di meno

Quello di Berlusconi è una sorta di ultimatum al premier Enrico Letta. Sì, perché i ministri Franceschini e Delrio avevano esplicitato (visto che evidentemente ce n’era bisogno) che l’Imu sarebbe stata sospesa sì, ma non cancellata come chiede il Pdl. E il Pdl, per bocca di Altero Matteoli aveva detto: “Non condividiamo questa posizione, Letta chiarisca cosa intende fare”. Ma Letta sull’Imu ha taciuto. E di solito chi tace acconsente.