Governo, Matteoli: “Crisi impossibile: abbiamo la fiducia. Fini non deve dimettersi”

Pubblicato il 30 Gennaio 2011 9:52 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2011 11:29

ROMA – ”Il governo non corre rischi e non esistono le condizioni per andare al voto”. Lo afferma a Repubblica il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, aggiungendo che in Parlamento dal 29 settembre si sono succeduti sette passaggi in cui la fiducia è stata confermata. “Non vedo come si possa parlare di crisi. Anche i più accaniti anti-berlusconiani devono prenderne atto”.

Sul conflitto tra il Pdl e il presidente della Camera Gianfranco Fini, Matteoli afferma di ”non condividere” la richiesta di dimissioni nei confronti i Fini che ”non deve lasciare, dovrebbe solo fermarsi” mentre sul Terzo Polo, che si è dichiarato pronto alle urne, osserva: ”Lasciamo stare, la loro montagna, a Todi, ha partorito il topolino. In rotta tra loro sui temi etici, privi di programmi e capaci solo di invocare dimissioni di ministri o del premier”.

”La manifestazione a Milano contro i magistrati – afferma inoltre Matteoli sull’iniziativa poi annullata – sarebbe stata di cattivo gusto, è frutto del clima di scontro dei giorni scorsi, Ma non è mai stata discussa”.