Salvini: “La Lega pronta al dialogo col Pd. E mi piacerebbe Oscar Giannino”

Pubblicato il 3 Luglio 2012 10:28 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2012 10:36

ROMA – Il segretario della Lega Lombarda Matteo Salvini si dice pronto a guardare al Pd. In un’intervista a Libero l’eurodeputato ha detto: ”Io guardo più lontano possibile dal Pdl, almeno a livello nazionale” perché ”ha testa, cuore e portafoglio al Sud. O cambiano o non c’è dialogo. Se nel Pd ci fosse una componente seria del Nord non avremmo pregiudizi”.

Però, guardando almeno al Parlamento europeo, ”abbiamo la sinistra più centralista d’Europa. Per certi versi, parlerei con più attenzione con un Pd del Nord rispetto al Pdl, ma al momento non c’è nulla”. Anche perché ”il centrosinistra è un disastro”.

Quindi ”ad oggi non abbiamo un vero interlocutore e speriamo di ottenere il massimo nelle regioni che governiamo. A partire da Formigoni. Anche se manca un vero centrodestra del Nord”.

Salvini poi, nel dire ”un nome che mi piacerebbe coinvolgere” cita ”Oscar Giannino” che ”è già venuto ad alcuni dei nostri convegni, è un eccezionale economista e intellettuale che parla con chiarezza di Stato ladro”.