Italia Oggi: “Vendola candidato per azzoppare Bersani e favorire Renzi”

Pubblicato il 3 ottobre 2012 13:02 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 13:02

Nichi Vendola

ROMA – Nichi Vendola candidato alle primarie di centrosinistra. Per affossare Bersani. Antonio Calitri su Italia Oggi si chiede come mai il segretario di Sel abbia deciso di candidarsi nonostante non sia esattamente il momento più propizio. Il 18 ottobre Vendola dovrà affrontare l’udienza preliminare del processo che lo vede accusato di abuso d’ufficio. Come potrebbe affrontare una campagna elettorale con un processo in corso? Sarebbe un’arma micidiale consegnata agli avversari su un piatto d’argento. Vendola scende in campo per azzoppare Bersani, sostiene Calitri. E lo fa per favorire di fatto la corsa di Renzi.

La mossa di Vendola, allora, che non punta sul serio alla premiership, sarebbe solo quella di “alzare” il prezzo della sua alleanza. O del suo ritiro. A Roma dovrebbe comunque garantirsi un congruo numero di seggi in Parlamento: almeno 30, in parte infilati direttamente nelle liste Pd. E il Pd come potrebbe rispondere? Secondo Italia Oggi la risposta potrebbe arrivare già il 6 ottobre, quando l’assemblea nazionale dei Democratici deciderà le regole delle primarie. Ad esempio, potrebbe inserire quella secondo cui i candidati non devono essere né indagati né condannati. E qui per Vendola non ci sarebbe proprio nulla da fare.