Su Facebook: “Rompiamo lo scudo, il Pd mette il Lodo Alfano sul web”. Oltre 1500 iscritti in due ore

Pubblicato il 26 Ottobre 2010 20:48 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2010 21:05

Il gruppo e la pagina facebook “Rompiamo lo scudo. Il Pd mette il Lodo Alfano in diretta sul web”, nati entrambi su iniziativa dei senatori del Pd Francesco Sanna e Stefano Ceccanti, hanno registrato, in appena due ore, oltre 1.500 iscritti.

“E’ la conferma che i cittadini non comprendono e non accettano l’idea che il Parlamento possa essere immobilizzato per l’approvazione di uno scudo processuale per il premier. E, anche, che è intollerabile che i lavori sul Lodo Alfano, in commissione, avvengano senza un’adeguata pubblicità”.

Molti i commenti degli utenti. C’è chi definisce “lodevole il tentativo di pubblicizzare i lavori della Commissione su Facebook e chi invita i senatori del Pd a “non desistere”. Sanna e Ceccanti, intanto, ringraziano “per la grande attenzione e l’incitamento ad andare avanti”. E assicurano: “Da domani continueremo a caricare altri documenti, audio e video della battaglia parlamentare contro lo scudo processuale”.