Luigi De Magistris, sospeso da sindaco, fa umorismo: “Salutatemi la sentenza”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 16:25 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 16:25
Luigi De Magistris, sospeso da sindaco, fa umorismo: "Salutatemi la sentenza"

De Magistris bacia le reliquie di San Gennaro

NAPOLI – Luigi De Magistris non sarà più sindaco di Napoli, almeno per ora. Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha infatti annunciato che il prefetto di Napoli sospenderà De Magistris dalla sua funzione di sindaco. De Magistris ha risposto sarcasticamente: “Salutamela”, riferito alla sentenza.

Alfano ha spiegato che il prefetto di Napoli ha ricevuto la comunicazione del tribunale sul caso del sindaco di Napoli e “oggi stesso procederà agli adempimenti previsti dalla legge” e cioè alla sospensione da sindaco condannato, non definitivamente, per abuso d’ufficio nell’ambito del processo Why Not. 

Alfano ha poi aggiunto che “non sussistono le condizioni per il rinvio delle elezioni a Napoli” per la città metropolitana in calendario per il 12 ottobre.

“No comment” da parte del sindaco di Napoli Luigi De Magistris sull’arrivo del dispositivo di sentenza a suo carico alla Prefettura di Napoli. “Salutamela”, ha detto il sindaco, a margine di una conferenza stampa, ai cronisti.

Il vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano, non verrà sospeso.  Lo ha detto sempre Alfano: “Per quanto riguarda il vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano, preciso che la sentenza emessa a suo carico non comporta l’applicazione di provvedimenti sanzionatori o cautelari che inibiscano anche temporaneamente la funzione”.