M5s e Lega Nord non partecipano alle consultazioni con Gentiloni

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2016 20:26 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2016 20:26
M5s e Lega Nord non partecipano alle consultazioni con Gentiloni

Paolo Gentiloni (Ansa)

ROMA – M5s è stato convocato lunedì 12 dicembre alle 12 alla Camera per le consultazioni con il presidente del Consiglio incaricato Paolo Gentiloni: il Movimento ha però deciso di non partecipare all’incontro. A scriverlo è l’Ansa.

Dello stesso parere la Lega Nord. Il segretario Matteo Salvini ha fatto sapere che il suo partito non riconosce “alcuna legittimità a Gentiloni e al suo governo. Non abbiamo tempo da perdere in inutili consultazioni. L’unica risposta che vogliamo ascoltare è la fissazione della data per le elezioni politiche”.  Salvini, lunedì riunirà il consiglio federale a Milano alle 12 e alle 14 è prevista una conferenza stampa.  E sempre nella Lega Nord, Barbara Saltamartini si lascia andare ad un Twitter colorito: “Ma quale cambio a Palazzo Chigi? Gentiloni sta a Renzi come Ambra stava a Boncompagni eterodiretto via auricolare. Elezioni subito”.