Maroni contro Grillo: “Si tenga i suoi boy scout incompetenti”

Pubblicato il 2 giugno 2012 13:55 | Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2012 14:06

MILANO, 2 GIU – ”Grillo si tenga i suoi boy scout incompetenti. Noi abbiamo i nostri sindaci guerrieri”: cosi Roberto Maroni ha liquidato il Movimento 5 stelle nel suo intervento al congresso della Lega lombarda.

”I militanti – ha spiegato – sono i nostri veri diamanti. Rispetto a chi scimmiotta la Lega, abbiamo il vantaggio dei nostri sindaci guerrieri”.