Matteo Renzi: “A me conviene votare, all’Italia no. Mai governo con Berlusconi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2014 11:05 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2014 11:06
Matteo Renzi: "A me conviene votare, all'Italia no. Mai governo con Berlusconi"

Lo scambio di tweet di Renzi (foto Twitter)

ROMA – Matteo Renzi provoca ancora tramite Twitter: “A me conviene votare, all’Italia no”. Quindi assurge a salvatore della patria quando dice che vanno fatte subito le riforme. Se pensasse al proprio tornaconto, è il suo ragionamento, avrebbe più possibilità di vincere ora (anche se, sondaggi alla mano, sarebbe da vedere). Renzi poi rassicura gli elettori di sinistra che temono un accordo elettorale con Berlusconi: “Non saremo mai alleati”.

Questo il tweet apparso: “A me conviene votare, ma all’Italia no. Siamo a un passo da una riforma storica Senato, province, legge elettorale, titolo V”.

Lo scambio di tweet era cominciato con Giovanni Valentini, editorialista di Repubblica, che gli aveva scritto:

“Se Matteo Renzi fa un governo con Berlusconi gli tolgo il voto…e anche il saluto!”

Affermazione a cui Renzi aveva risposto con una battuta:

“Non rischiamo né voto né saluto, allora”