Matteo Renzi: “Su Ucraina raggiunta conclusione, no emergenza energia in Italia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2014 0:48 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2014 0:48
Matteo Renzi: "Su Ucraina raggiunta conclusione, no emergenza energia in Italia"

Matteo Renzi (Foto LaPresse)

BRUXELLES – “Abbiamo raggiunto una conclusione unitaria”. Matteo Renzi lo ha detto al termine della cena del Consiglio europeo sulla linea Ue rispetto alla crisi ucraina. Renzi ha poi sottolineato che nonostante la situazione in Ucraina “per quel che riguarda l’Italia non c’è alcuna emergenza energetica”.

Il premier ha detto ai giornalisti:

“Quando ci sono 28 Paesi le differenze sono normali ma se il documento è unitario vuol dire che si è trovata una sintesi”.

Parlando poi dell’Italia, ha rassicurato per la situazione energetica circa i timori espressi dall’amministratore delegato dell’Eni Giorgio Scaroni sui rischi della crisi ucraina per Southstreaming:

“La crisi ucraina ha molti elementi di preoccupazione, principalmente di natura geopolitica prima che energetica”.