Severino: "No localismi sul taglio dei tribunali"

Pubblicato il 9 Maggio 2012 18:01 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2012 18:41

ROMA, 9 MAG – Sulla "riduzione e redistribuzione territoriale degli uffici giudiziari di primo grado", "non possiamo farci condizionare" da "resistenze locali, per molti versi comprensibili". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Paola Severino, al Csm auspicando "il pieno appoggio del Consiglio" su questa "non più differibile".