Pavia. Consigliere M5S gli grida “buffone”, quello del Pd lo mette ko VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 dicembre 2017 11:59 | Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2017 12:00
pavia-rissa-m5s-pd-

Pavia. Consigliere M5S gli grida “buffone”, quello del Pd lo mette ko

ROMA – Pavia, consigliere M5S grida “buffone”. Quello del Pd lo mette ko. E’ accaduto a palazzo Mezzabarba di Pavia durante il  Consiglio comunale di lunedì scorso: si discuteva di alloggi popolari, il capogruppo M5S prende la parola e grida “grande buffone” all’indirizzo del consigliere Pd che si alza, si dirige verso il banco dell’avversario e lo stende con uno spintone. Per M5S, che ha diffuso il video dell’aggressione, la prova che il Pd denuncia la violenza “ma solo a parole”. Per il Pd, partito di maggioranza in città, figuraccia e scuse imbarazzate.

Fuori dall’aula la polemica è continuata. Luigi Furini, il consigliere Pd, non sembra turbato né tanto meno pentito: “Sono sereno, ho dormito tutta notte come un bambino. Una frase – dice Furini – che non mi è piaciuta. È offensiva e intollerabile. Mi ha provocato e io ho reagito con una leggera spinta. Lui ha esagerato e, per usare una metafora calcistica, si è tuffato per avere il rigore”.

Giuseppe Polizzi, il capogruppo M5S, invece si dice “sconvolto”, lamenta ancora dolore, “il medico mi ha prescritto antidolorifici”. In effetti, la spinta non è quella di un mediano di mischia, tuttavia il povero Polizzi ha perso l’equilibrio e ha sbattuto violentemente contro il bancone.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other