Caos Pdl, La Russa a Fini: “Lasci la presidenza e scelga un altro ruolo”

Pubblicato il 26 luglio 2010 20:11 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 20:14
 Ignazio La Russa

Ignazio La Russa

Mentre Gianfranco Fini insiste sulla “questione morale” e fa il giustizialista del Pdl chiedendo l’uscita di Denis Verdini,  Ignazio La Russa gli “ricorda” che potrebbe sempre lasciare la presidenza della Camera.

”Io credo sinceramente che ci sia ancora la possibilità di incontro tra Fini e Berlusconi, credo sinceramente che una soluzione possa essere quella di lasciare il ruolo istituzionale e scegliere con Berlusconi un qualsiasi altro ruolo, sia nel governo che nel partito, per far ripartire quel clima che è stato il clima che ha dato vita alla speranza di un Popolo della Libertà ”, ha detto il ministro della Difesa in un’intervista al Tg3.

A chi punta il dito perché gli indagati non conservino gli incarichi La Russa replica prendendo le difese di Verdini: ”Verdini mi ha detto sulla sua parola d’onore che non ha commesso nessun reato, ho il diritto e dovere di credergli. E se noi accettassimo il principio che qualunque accusa presuppone le dimissioni noi faremmo il gioco di chi vuole destabilizzare tutto”.

Poi continua la sua polemica con il finiano Fabio Granata. ”A Granata ho chiesto di fare i nomi e i cognomi e le occasioni in cui esponenti del governo avrebbero ostacolato la lotta alla mafia. Se questo non avviene gli ho detto di chiedere scusa, non ho neanche detto che va processato ma almeno chieda scusa perché è roba da manicomio”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other