Regionali Veneto, Zaia: “Non farò anche il ministro”

Pubblicato il 29 Marzo 2010 22:26 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2010 22:26

“La storia del doppio incarico è una fandonia”. Lo ha detto il futuro governatore veneto, Luca Zaia, secondo il quale sull’ipotesi del suo doppio mandato (ministro e presidente di Regione) c’è stato un malinteso.

“Bossi – ha ricordato il ministro – ha detto che Zaia rimarrà il nostro riferimento nazionale per l’agricoltura e immagino che sarà così. Questo vuol dire che non farò il ministro”.

La Lega, ha ricordato, “è organizzata per dipartimenti al suo interno e ha comunque come riferimento nazionale Zaia per l’agricoltura. Del resto Bossi ha precisato che sono un patrimonio per la Lega, visto e considerato che il sottoscritto segue l’agricoltura per la Lega dal 1995”.