“La riforma del lavoro sarà modificata”: Camera approva un nuovo emendamento

Pubblicato il 17 luglio 2012 11:52 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2012 11:56
Elsa Fornero

Elsa Fornero (Foto LaPresse)

ROMA – La riforma del lavoro firmata Elsa Fornero su ammortizzatori sociali e flessibilità in entrata sarà cambiata. L’emendamento della maggioranza per la modifica è stato approvato dalle commissioni Finanza e Attività Produttive della Camera.

Cesare Damiano, capogruppo del Pd in commissione Lavoro della Camera, ha dichiarato: “Possiamo dire al presidente Monti che per il momento è conclusa la questione delle correzioni alla riforma del mercato del lavoro”.

A favore dell’emendamento nel decreto sviluppo hanno votato i gruppi della maggioranza, mentre la Lega Nord si è astenuta.

I due relatori, Raffaele Vignali (Pdl) e Alberto Fluvi (Pd), hanno presentato in mattinata un emendamento che ha recepito l’accordo sottoscritto giovedì scorso dal ministro Fornero con la maggioranza. In particolare l’emendamento proroga a tutto il 2014 la mobilità e modifica alcune norme del ddl lavoro sulla flessibilita’ in entrata. Esso recepisce anche l’Avviso comune sottoscritto recentemente da Confindustria e dai sindacati.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other