Rosy Mauro: “;Sin.pa è autonomo e non chiuderà”

Pubblicato il 29 Aprile 2012 - 12:52 OLTRE 6 MESI FA

ANGERA (VARESE), 29 APR – ''Hanno attaccato il Sindacato Padano, non lo posso permettere: il Sindacato ha uno statuto autonomo, nessuno puo' chiuderlo, solo gli iscritti''. Lo ha detto Rosi Mauro, vicepresidente del Senato e segretario del Sin.Pa, dando il benvenuto agli iscritti alla tradizionale Batelada, la battellata sul Lago Maggiore in occasione del 1 maggio. ''Il Sin.Pa restera' fino a che ci sara' anche un solo iscritto, e siccome io non ho intenzione di buttare la tessera…'' Nonostante l'espulsione dalla Lega, decisa in seguito alle inchieste giudiziarie sull'utilizzo dei fondi del movimento, Rosi Mauro – che resta appunto segretario generale del Sindacato Padano – ha confermato anche per quest'anno la Batelada, a cui per la prima volta non partecipa alcun dirigente del Carroccio. Il battello Helvetia e' salpato sotto la pioggia dal molo di Angera, in provincia di Varese, e fara' il tour del Lago Maggiore. A bordo un centinaio di iscritti al Sin.Pa, bandiere verdi del sindacato ma nessuno vessillo leghista, nemmeno e' risuonato il 'Va pensiero' sostituito dai Carmina Burana di Orff. La Mauro e' arrivata direttamente a bordo del battello, non ha quindi incontrato i giornalisti che la attendevano a terra, ma si e' fatta sentire con un megafono con il quale ha invitato a salire e poi brevemente parlato ai partecipanti. Sull'Helvetia era accompagnata dal suo caposcorta, Pierangelo Moscagiuro.