Rosy Bindi: “Renzi figlio del ventennio di Berlusconi”

Pubblicato il 21 Novembre 2012 17:12 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2012 17:14
Matteo Renzi (Lapresse)

ROMA – ”Renzi dimostra di non avere molti altri argomenti oltre la rottamazione su cui chiedere consensi. Mandare a casa una classe dirigente che ha combattuto per vent’anni contro Berlusconi, significa dare ragione al Cavaliere”. Così Rosy Bindi attacca il sindaco di Firenze nel corso di un videoforum su Repubblica tv.

Bersani invece è ”più autentico e l’Italia ha bisogno di verità dopo vent’anni di menzogne e false promesse”. Bindi conferma inoltre che chiederà al Pd una deroga per potersi ripresentare alle prossime elezioni. Per Rosy Bindi, Renzi potrebbe essere una risorsa, ma “dipende anche da come si comporta. Penso che alcune sue idee siano preziose e mi dispiace quando le presenta contro il partito”.