Scilipoti, l’ulitmo show: “Colpo di Stato, Fini vergogna”. Il video

Pubblicato il 12 Novembre 2011 17:59 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2011 18:19

ROMA, 12 NOV – Show di Domenico Scilipoti nell’Aula della Camera, con un duro attacco al presidente Gianfranco Fini. Il deputato che il 14 dicembre scorso ha lasciato l’Idv per sostenere la maggioranza, ribadisce di essere convinto ”del fatto di aver compiuto allora la scelta giusta”. “Oggi – spiega – siamo davanti ad un colpo di stato. Da domani saremo commissariati da un personaggio che rappresenta la lobby delle banche, indicato non per risolvere i problemi dell’Italia ma per garantire un gruppo di mercenari e delinquenti”, dice. Il presidente Fini lo ferma anche perche’-spiega- il suo tempo per intervenire e’ scaduto.

Ma Scilipoti, anche a microfono spento continua. E urla ”Si vergogni!”. Continua a gridare, fino a quando, alzando un cartello scritto con l’evidenziatore, espone la scritta: ”Fini vergogna!”. Il presidente della Camera lo richiama all’ordine per due volte fino a quando il cartello non viene ritirato.