“Berlusconi foera de ball”, “La Lega è al governo grazie a noi”: lo scontro agita la base

Pubblicato il 28 Aprile 2011 0:52 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2011 0:52

ROMA – Non solo Umberto Bossi e Silvio Berlusconi, non solo la Lega e il Pdl: anche alla base si assapora il profumo di una crisi nera tra i due alleati storici degli ultimi 17 anni di politica italiana.

Scandagliando i siti dei “tifosi” delle ormai opposte fazioni si capisce che il malcontento reciproco serpeggia nella base dell’elettorato. Sul sito del Pdl si leggono messaggi di utenti come Gerry, che scrive “senza di noi la Lega è niente, è diventata forza di governo grazie a noi”, o di Sebastiano da Saronno (“La lega come al solito ci fà pagare con gli interessi il suo pseudo lealismo”), fino ad Alex: “Se Alberto da Giussano fosse stato come Bossi sarebbe un clown! Che pena fare i duri con i deboli. Il trota in confronto al padre è un squalo. buh! scappa leghista”.

Sul forum di Radio Padania, l’utente Insubriano scrive: “Berlusconi non ci rappresenta più. Foera de ball! Così come non ci rappresentano quanti hanno deciso l’intervento armato in Libia contro i nostri interessi e a causa di questa guerra ci riempiranno di profughi”. Un altro utente aggiunge che Bossi è “stato troppo clemente… bisognava dire di no!!”.