Sondaggio Emg/Agorà: Lega vola al 33,6%, Pd al 19,4%, M5s al 17,5%

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2019 11:36 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2019 11:36
Sondaggio Emg/Agorà: Lega vola al 33,6%, Pd al 19,4%, M5s al 17,5%

Il leader della Lega Matteo Salvini (Foto d’archivio)

ROMA – Se si andasse alle urne oggi la Lega sarebbe ancora il primo partito con il 33,6% di consensi. Seguono a distanza il Pd al 19,4% e il Movimento 5 Stelle al 17,5%. Un trend già emerso negli ultimi sondaggi e ora confermato dalle rilevazioni condotte da Emg Acqua per la trasmissione Agorà, in onda su RaiTre.

Stabili fuori dal podio le altre forze politiche in campo: Fratelli D’Italia all’8,2%, seguita da Forza Italia con il 7,0%. Italia Viva è al 4,3%, Più Europa al 2,2%, La Sinistra 2,1%.

Lo stesso sondaggio inoltre evidenzia un elettorato 5 Stelle spaccato: per il 46% degli elettori M5s è meglio l’accordo con il Pd,  il 44% continua a preferire un’alleanza con la Lega. Gli elettori del Movimento promuovono Di Maio: alla domanda su chi debba guidare il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni, il 61% degli elettori conferma infatti il capo politico del M5s. Il 17% vorrebbe il presidente del Consiglio Giuseppe Conte; nessuno dei due il 19%.

Infine la maggioranza degli italiani non ha fiducia nell’esecutivo giallo-rosso: il 53% degli intervistati ha “poca” fiducia nel governo o “per nulla”. Per il 25% invece la fiducia è “molta” o “abbastanza”. Il 58% degli elettori totali ritiene che si debba andare al voto subito dopo la manovra (92% tra gli elettori della Lega), mentre per il 31% si deve arrivare alla fine della legislatura (81% tra gli elettori Pd).

Tra gli elettori M5s il 60% si esprime per arrivare fino a fine della legislatura e il 32% vorrebbe andare al voto subito dopo la finanziaria.

Autore: EMG Acqua Committente/Acquirente: Rai per Agorà
Criteri seguiti per la formazione del campione: Campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per sesso, età, regione, classe d’ampiezza demografica dei comuni
Metodo di raccolta delle informazioni: Rilevazione telematica su panel
Numero delle persone interpellate, universo di riferimento, intervallo fiduciario: Universo: popolazione italiana maggiorenne; campione: 1.578 casi; intervallo fiduciario delle stime: ±2,3%; totale contatti: 2.000 (tasso di risposta: 79%); rifiuti/sostituzioni: 422 (tasso di rifiuti: 21%).
Periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: 23 ottobre 2019.