Cuba, arrestato l’oppositore Farinas

Pubblicato il 27 Gennaio 2011 8:21 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2011 8:31

Guillermo Farinas

L’AVANA – L’oppositore Guillermo Farinas è stato arrestato ier, 26 gennaio,i insieme ad altri 15 oppositori a Santa Clara (nel centro dell’isola) per le proteste contro lo sgombero di un’abitazione dove abitava una famiglia. Lo hanno detto all’Ansa fonti della dissidenza e la madre di Farinas, Alicia Hernandez.

Gli oppositori sono stati fermati alle 17 ore locali (le 23 in Italia) e portati in commissariato, ha detto Elizardo Sanchez, della Commissione cubana dei diritti umani (CCDHRN, illegale ma tollerata). Secondo Sanchez, ”sicuramente saranno liberati in alcune ore”.

Gli arrestati protestavano contro lo sgombero della casa dove abita una giovane donna incinta, madre di due figli, ha detto Sanchez. La signora Hernandez ha ricevuto una telefonata del figlio dal commissariato. Farinas, psicologo di 48 anni, ha fatto lo sciopero della fame per 136 giorni l’anno scorso per chiedere la liberazione dei prigionieri politici.

[gmap]