Honduras, assassinato il nipote del presidente golpista Roberto Micheletti

Pubblicato il 26 Ottobre 2009 - 19:48 OLTRE 6 MESI FA

Roberto Micheletti

Enzo Micheletti, nipote 24 enne del presidente golpista dell’Honduras Roberto Micheletti, è stato assassinato: lo ha reso noto la polizia, precisando che il corpo del giovane è stato abbandonato in un bosco nel dipartimento di Cortes, nord del paese.

Al momento le autorità honduregne ritengono che l’omicidio sia riconducibile a fatti di violenza comune, escludendo possibili legami con la crisi politica iniziata a Tegucigalpa il 28 giugno scorso con il colpo di stato dei militari che hanno portato al potere Roberto Micheletti.

La polizia di Tegucigalpa ha reso noto anche l’uccisione di un colonnello dell’esercito, Concepcion Jimenes Gutierrez: anche questo omicidio, ha precisato la polizia, sarebbe dovuto alla delinquenza comune.