Kiev, le Femen in topless per salvare Sakineh

Pubblicato il 22 Novembre 2010 16:17 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 16:17

Cinque ragazze del movimento femminista delle Femen hanno protestato in topless contro la sentenza di morte a Sakineh, durante un evento di promozione della cultura iraniana a Kiev.

Le femministe si sono spogliate e hanno gridato slogan contro quello che hanno definito “un omicidio”. Al momento della manifestazione, il centro congressi di Kiev era gremito di alte personalità della vita politica ucraina e iraniana. Le ragazze hanno gridato “Non uccidete le donne!”, e sono state subito accerchiate dalle guardie di sicurezza e allontanate dalla sala: