Libia, Hillary Clinton: “Usa pronti ad aiutare gli oppositori”

Pubblicato il 27 Febbraio 2011 17:20 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2011 17:26

NEW YORK – Gli Usa sono ”pronti ad aiutare” gli oppositori del colonnello Muammar Gheddafi in Libia: lo ha indicato oggi a Washington il segretario di Stato Usa Hillary Clinton.

Parlando con i giornalisti in viaggio con lei alla volta di Ginevra, la Clinton ha detto, secondo l’inviato dell’Afp al suo seguito, che ”siamo pronti ad offrire qualsiasi forma di aiuto auspicata da parte degli Stati Uniti. Il segretario di Stato, che domani partecipera’ ad una ministeriale Onu nell’ambito del Consiglio dei Diritti Umani, ha ribadito che Gheddafi deve andarsene: ”dobbiamo innanzi tutto vedere la fine del suo regime ed evitare un nuovo bagno di sangue”.