Minatori Cile, Obama: “Prego per loro”

Pubblicato il 13 Ottobre 2010 0:24 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2010 0:27

Barack Obama

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, segue con trepidazione l’evolversi della situazione in Cile per quanto riguarda le operazioni di salvataggio dei 33 minatori rimasti intrappolati nella miniera di San Josè, e prega per loro.

”I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con loro, le loro famiglie e gli uomini e le donne che hanno lavorato così  duramente per salvarli” ha detto Obama in una dichiarazione diffusa dalla Casa Bianca.

”Mentre il salvataggio è ancora lontano dalla conclusione e molto lavoro resta da fare, preghiamo affinché con la grazia di Dio i minatori possano riemergere sani e salvi e tornare presto alle loro famiglie” ha aggiunto.

”Siamo anche orgogliosi di tutti gli americani che hanno lavorato sul terreno con i nostri amici cileni per fare tutto ciò che è possibile per riportare a casa questi minatori” ha concluso il presidente americano.