Medio Oriente, Berlusconi: “La presenza di Hamas rende difficile la situazione”

Pubblicato il 28 luglio 2010 20:46 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 20:58

Silvio Berlusconi

”La presenza di Hamas rende difficile la situazione”. E’ quanto ha sottolineato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, parlando nel corso della conferenza degli ambasciatori, in risposta ad alcune domande della rete diplomatica, sulla situazione mediorientale. ”Una situazione – ha ricordato – su cui facciamo ogni giorno qualcosa”. Con contatti costanti ”sia con Israele sia con i palestinesi”.

Il premier, ricordando anche l’iniziativa lanciata qualche anno fa di un piano Marshall per l’area ha ribadito che sulla vicenda del processo di pace ”abbiamo un’elevata sensibilità”.