Nucleare Iran. Frattini: “Scoperta di nuovo impianto getta ombra su negoziati”

Pubblicato il 25 Settembre 2009 18:20 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2009 19:01

frattiniLa scoperta di un nuovo impianto iraniano per l’arricchimento dell’uranio «getta un’ombra sul negoziato che si sta per aprire in Turchia»: il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha espresso la “preoccupazione” dell’Italia per il nuovo sito, la cui esistenza è stata confermata dall’Aiea. «Chiediamo un’ispezione immediata dell’Aiea in questo sito perche’ la risposta data dall’Iran non persuade», ha affermato il titolare della Farnesina incontrando i giornalisti a margine dell’Assemblea generale dell’Onu.

Teheran ha assicurato che la centrale rispetterà i dettami dell’agenzia Onu per l’energia atomica, ma il capo della Farnesina ha sottolineato che «questa dichiarazione arriva dopo la scoperta fortuita ad opera dell’intelligence e non con una notifica all’Aiea da parte di Teheran. Il negoziato inizia con questa ombra che l’Iran dovrà dissipare», ha aggiunto il ministro. «Una finestra di opportunità è importante», ha spiegato il titolare della Farnesina,«ma da qui alla fine dell’anno dovremo tirare le somme».