Pacchi bomba in Grecia, il ministro Droutsas: “Non è terrorismo internazionale”

Pubblicato il 3 Novembre 2010 15:22 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 15:37

Il ministro degli esteri greco Dimitri Droutsas ha escluso che gli attentati con i pacchetti esplosivi dei giorni scorsi siano collegati al ”terrorismo internazionale”. ”Tutte le prove in nostro possesso puntano ad escludere un qualsiasi legame con il terrorismo internazionale” ha detto Droutsas durante un incontro con giornalisti stranieri. Droutsas ha anche indicato che vi saranno consultazioni internazionali sulla sicurezza dei servizi di corriere postale dopo che un pacco esplosivo ha raggiunto la cancelleria tedesca a Berlino e un altro diretto al premier italiano Silvio Berlusconi è stato bloccato in volo.

Il premier Giorgio Papandreou ha da parte sua ribadito che ”la democrazia non puo’ essere terrorizzata” e che le azioni che puntano a ostacolare ”gli immensi sforzi del popolo greco per uscire dalla crisi, non avranno successo”.