Pakistan, l’ex presidente Musharraf proclama: “Potrei tornare per fare presidente o primo ministro”

Pubblicato il 21 Maggio 2010 - 00:50 OLTRE 6 MESI FA

L'ex presidente del Pakistan Musharraf

L’ex presidente pachistano Pervez Musharraf ha annunciato di voler tornare in Pakistan e di volersi rimettere in gioco politicamente. Inoltre non ha escluso di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali del Paese.

“Prevedo certamente di tornare in Pakistan per far politica – ha detto Musharraf  alla Cnn – La questione se mi presenterò alle presidenziali o se voglio diventare primo ministro si porrà più tardi”.

Musharraf si trova a Londra dal 2008, quando perse le elezioni presidenziali. In questi giorni si è recato a Washington per incontrare alcuni esponenti di primo piano dell’establishment pachistano.

Il problema però è che Musharraf se tornasse in Pakistan rischia un processo penale per aver trattenuto dei giudici nel 2007, nell’estremo tentativo di mantenere il potere.

Inoltre l’ex presidente è ricercato per essere interrogato in merito a un’indagine “sponsorizzata” dalle Nazioni Unite: l’ipotesi è che Musharraf avrebbe potuto fare di più per impedire l’assassinio dell’ex primo ministro Benazir Bhutto, avvenuto nel 2007.