Siria. Russia: “Non ci opporremo alla partenza di Assad”

Pubblicato il 9 Giugno 2012 15:16 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2012 16:20

MOSCA – La Russia non si opporra’ alla partenza di Basheer al Assad se la decisione sara’ presa dagli stessi siriani. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. ”Se i siriani sono d’accordo tra loro (sulla partenza di Assad) e non sono sotto pressione esterna – ha precisato Lavrov – noi saremo felici di sostenere tale soluzione”.

”Ma riteniamo inaccettabile imporre dall’esterno condizioni per tale dialogo”. Il capo della diplomazia russa ha inoltre precisato che che il piano Annan per la Siria, pur nella difficolta’ di applicazione che attraversa, ”non ha alternative”.