Usa, Obama non andrà al vertice Apec in Russia

Pubblicato il 15 Maggio 2012 0:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2012 1:05

NEW YORK – Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama non sarà presente al vertice dei paesi Apec (Asia-Pacifico) che sarà ospitato dal presidente russo Vladimir Putin all'inizio di settembre a Vladivostock: lo ha reso noto la Casa Bianca, notando che in quei giorni Obama sarà impegnato con la convention democratica in cui accetterà la nomination per ottenere un secondo mandato presidenziale alle elezioni del 6 novembre.

L'annuncio, ampiamente previsto da mesi, segue di pochi giorni quello del presidente Putin che a sua volta a fatto sapere che, essendo impegnato con la formazione del nuovo governo, non sarà presente al vertice del G8 in programma il 18 e 19 maggio nella residenza presidenziale Usa di Camp David.

Secondo quanto hanno riferito fonti della Casa Bianca, il Cremlino ha espresso comprensione per la decisione di Obama dettata da impegni relativi alla campagna elettorale per la sua rielezione, che in quei giorni sarà più che mai entrata nel vivo.

Allo stesso modo, l'amministrazione Obama aveva già espresso comprensione per gli impegni che impediranno a Putin di essere presente al vertice del G8.

Il primo incontro bilaterale tra i due leader dopo la rielezione di Putin alla presidenza della Russia è stato frattanto fissato per il prossimo giugno in Messico, a margine del prossimo G20.