California sperimenta la pillola per prevenire le infezioni da virus Hiv

Pubblicato il 18 Aprile 2012 19:52 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2012 20:21

Il virus Hiv

LOS ANGELES – Truvada è la pillola per prevenire il virus Hiv. L’iniziativa è nata in California, dove si stima vi siano 140 mila persone che convivono con la malattia. Di queste oltre 30 mila potrebbero non sapere di essere malate. La pillola sarà prescritta a 700 persone tra omosessuali, bisessuali e transessuali che vivono tra Los Angeles, San Diego e Long Beach. Lo scopo, spiega George Lemp che è a capo del programma di ricerca contro l’Aids, è quello di prevenire la possibile epidemia. Il programma di prevenzione dal virus Hiv è costato alla California ben 11,8 milioni di dollari.

La pillola Truvada è stata approvata dalla Food and Drag Administration e secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ridurrebbe il rischio di contrarre l’infezione da Hiv dal 44 al 73 per cento. Uno studio della Stanford University sostiene che la prevenzione con la pillola, che costa 26 dollari al giorno, ha un senso economico solo se prescritta a persone ad alto rischio, come coloro che hanno molti partner sessuali.

Phil Curtis, direttore del AIDS Project di Los Angeles ha spiegato che le potenzialità della prevenzione sono molte, ma sarà difficili seguire i pazienti per una sperimentazione su un largo campione: “E’ irrealistico credere che persone che non hanno l’Hiv vadano dal medico ogni mese per un controllo”.

Richard Haubrich, il medco della UC San Diego School of Medicine, ha sottolineato che la pillola ha effetto solo se presa nelle modalità indicate dai medici, ed è proprio il corretto svolgimento della cura il più grande impedimento alla sperimentazione. Motivo per cui i ricercatori di San Diego hanno utilizzato un sistema di messaggi per ricordare agli sperimentatori di prendere la pillola e di sottoporsi alle analisi necessarie.

Michael Weinstein, presidente della AIDS Healthcare Foundation, teme che la pillola sia usata dagli uomini come un espediente per non utilizzare il condom, unico sistema di prevenzione davvero efficace: “Gli uomini, siano essi gay, etero o bisessuali, non vogliono usare il preservativo. E’ un dato di fatto. Se avranno un altro motivo per non farlo, potete star sicuri che non lo faranno”.