Usa, ricerca. I fumatori hanno una probabilità più alta di togliersi la vita

Pubblicato il 19 Luglio 2014 10:18 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2014 10:18

smokeUSA, ST. LOUIS – Le sigarette possono uccidere in diversi modi, per esempio, secondo i ricercatori della scuola di medicina dell’Università di Washington, a St. Louis, Missouri, i fumatori hanno una probabilità da due a quattro volte più alta di togliersi la vita rispetto alle altre persone. ù

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nicotine & Tobacco, afferma che interventi di sanità pubblica come ad esempio tassare le sigarette e il divieto di fumo nei luoghi chiusi potrebbe ridurre il numero di suicidi del 15%.

“La nicotina è un candidato plausibile per spiegare la connessione tra fumo e suicidi”, ha detto l’autore dello studio, Richard Gruzca. “Come qualsiasi altro farmaco che crea dipendenza, la gente inizia ad assumere nicotina per sentirsi bene, ma alla fine ne hanno bisogno per sentirsi normale – ha aggiunto – L’uso cronico può contribuire a causare depressione o ansia, che possono aiutare a spiegare il collegamento al suicidio