Inchiesta Roma. Le minicar sono sicure? Tutti i pericoli in una perizia: “Troppo instabili”

Pubblicato il 27 Ottobre 2010 19:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2010 19:47

Le minicar sono sicure o sono troppo instabili? La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta sulle minicar dopo due incidenti mortali avvenuti all’Olgiata e sulla Tangenziale.

In particolare per il primo, avvenuto lo scorso 12 aprile e nel quale morì una ragazza, fu fatta una perizia dal professor Alessandro Michelon nel quale si rilevano molti elementi di mancata sicurezza.

Sotto accusa nella perizia l’instabilità delle vetture soprattutto sull’asfalto bagnato. Nell’accertamento si stabilisce in 32 chilometri orari il limite di velocità oltre il quale la piccola auto può diventare pericolosa in casop di fondo stradale bagnato.

La minicar nella quale si schiantò la ragazza all’Olgiata viaggiava a 40 chilometri orari e sbandò a causa della strada resa viscida dalla pioggia scontrandosi frontalmente con un pulmino. Un impatto definito nella perizia ”devastante”. Sotto accusa anche il mancato rispetto delle regole sull’omologazione legate anche ai materiali con cui le microcar vengono costruite. Materiali ritenuti troppo fragili per rispettare le norme sull’omologazione.