Balotelli: “Esonero di Mancini? Non sono sorpreso”

Pubblicato il 15 Maggio 2013 - 21:41 OLTRE 6 MESI FA

Balotelli, ex attaccante del City (LaPresse)

MANCHESTER, INGHILTERRA – “L’esonero di Mancini al City? Non sono sorpreso”.

Così Mario Balotelli commenta alla CNN l’esonero di Roberto Mancini da parte del Manchester City, la sua ex squadra.

Supermario era arrivato a Manchester voluto a tutti i costi proprio da Mancini, d’altronde era stato lo stesso allenatore marchigiano a farlo debuttare in serie A con l’Inter a soli 16 anni.

“Quando ero al City Mancini era un grande manager e penso di aver giocato in una delle migliori squadre – ha dichiarato l’attaccante azzurro alla Cnn – non so perchè quest’anno non abbiano vinto. Ovviamente c’erano dei problemi all’interno, non lo so. Adesso sono al Milan, quindi non so cosa sia successo”.