Cronaca Europa

Paura per Anderson del Manchester United: estratto vivo dalla sua auto in fiamme

Paura per il brasiliano del Manchester United Anderson. Il centrocampista è sopravvissuto a un pauroso incidente d’auto avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Braga, nel nord del Portogallo, ed è stato estratto vivo dalla sua macchina in fiamme.

Lo scrive il Daily Telegraph e il sito del Manchester rilancia la notizia. Testimoni raccontano che Anderson, ora ricoverato in ospedale, è stato estratto in stato di incoscienza dalla sua Audi R8 esplosa dopo essere uscita di strada, essersi schiantata su un muro ed esser finita poi in un prato.

Erano le sette del mattino, e il giocatore rientrava da una notte in discoteca al Sardinha Biba di Braga. A bordo dell’auto un altro uomo e una donna, anch’essi ricoverati.

Altre due persone, un uomo e una donna, erano nella macchina con il giocatore e sono rimaste ferite. Sia Anderson che i due passeggeri sono stati trattati in ospedale per colpi di frusta, trauma cranico e choc. Anderson, che attualmente sta recuperando da un infortunio al ginocchio, continuerà la riabilitazione a Manchester.

To Top