Calciomercato Milan: Pastore e Cassano. Il punto

Pubblicato il 25 Maggio 2011 13:01 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2011 13:01

MILANO- Javier Pastore, attaccante del Palermo, sarà il grande colpo di calciomercato del Milan.  I calciatori rossoneri con le loro dichiarazioni sembrano confermare l’affare.

Ganso, Hamsik e Pastore, i tre obiettivi di mercato del Milan, “sicuramente è meglio averli come compagni di squadra, come tutti i giocatori forti”. Lo ha detto il portiere rossonero, Christian Abbiati, durante la visita a un negozio dell’Adidas a Milano.

“Pastore? E’ un giocatore che in una squadra come il Milan ci starebbe alla grande. Uno dei pochi che possono cambiare volto e poi conosce già il nostro campionato, per cui farebbe forse meno fatica”.

Lo ha detto Massimo Ambrosini ai microfoni di Sky Sport, a margine di una serata di gala organizzata da Dolce e Gabbana, a Milano.

“Pirlo? Prima di tutto lo ringrazio, un giocatore unico e un ragazzo eccezionale. A nome di tutti – ha detto il capitano rossonero – dico che se siamo diventati grandi è anche per merito suo e dovremo solo essergli eternamente grati. La Juve? Per me può andare dove vuole, quello che ha fatto con noi rimane”.

Altro nodo da sciogliere è quello di Antonio Cassano. “E’ già stato utile quest’anno. E’ chiaro che per uno abituato ad essere protagonista trovarsi in un ruolo un pò marginale può creare difficoltà”.

Il calciatore barese potrebbe finire alla Fiorentina di Sinisa Mihajlovic. Il club toscano lo aveva cercato già ai tempi della Sampdoria Calcio.