Calciomercato Roma, Strootman allo United a gennaio? Van Gaal tifa City

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2014 - 18:39 OLTRE 6 MESI FA
Calciomercato Roma, Strootman allo United a gennaio? Van Gaal tifa City

Calciomercato Roma, Strootman allo United a gennaio? Van Gaal tifa City (foto Ansa)

ROMA – Secondo i tabloid inglesi, il tecnico dei Red Devils Van Gaal sarebbe tornato alla carica per portare subito il centrocampista giallorosso Kevin Strootman a Manchester. Per farlo, però, deve sperare che Garcia non approdi agli ottavi di Champions. Ne parla La Gazzetta dello Sport 

“La ragion di mercato sopra tutto. Dall’Inghilterra, il Telegraph mette pepe sulla vicenda Strootman-United, spingendosi a teorizzare che il tecnico dei Red Devils, Louis Van Gaal, stasera ossa tifare City nella speranza che la mancata qualificazione della Roma agli ottavi di Champions renda più facile l’acquisto. Alt! La liaison di mercato non è nuova, quello che sorprende è invece l’insistenza del tecnico olandese che, pur di avere il connazionale in squadra a gennaio, si ritroverebbe a tifare per i “vicini rumorosi”.

Il tabloid inglese, accompagnato nella notizia anche dal Guardian, presenta il trasferimento del giocatore come inevitabile, nonostante il ds Sabatini si fosse già espresso in maniera perentoria a settembre: “Strootman è incedibile”. L’unica incertezza riguarderebbe la data. Van Gaal insegue il centrocampista fin dal suo approdo sulla panchina dello United. In estate non aveva fatto mistero dell’interesse, attendendo però di capire le condizioni del giocatore al rientro dall’infortunio. Ora che Strootman ha messo i primi minuti nelle gambe (con anche qualche scivolone, come nel caso della gara contro il Cska), il tecnico sembrerebbe tornato alla carica per averlo a Manchester già da gennaio. Ecco che la gara contro il City diventa fondamentale: se la Roma dovesse passare il turno, Van Gaal dovrebbe rassegnarsi e attendere almeno fino all’estate. In caso di sconfitta, invece, i Red Devils avrebbero una chance in più di convincere i giallorossi a cedere il giocatore. Tutto dipende dai “vicini”, insomma…”.