La nuova carriera di Fabio Cannavaro: si dà alla vela

Pubblicato il 25 Novembre 2010 19:14 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2010 19:14

L’ex capitano dcella nazionale di calcio Fabio Cannavaro si dà alla vela. Mascalzone Latino ritrova infatti il calciatore napoletano. Cannavaro, campione del mondo nel 2006, torna a bordo del team di Vincenzo Onorato nel primo match delle semifinali del Louis Vuitton Trophy di Dubai. Napoletano di origine come Onorato, e già diciottesimo uomo nelle tappe di avvicinamento alla 32/a America’s Cup, Cannavaro è amico storico del team e si trova dallo scorso giugno negli Emirati Arabi tra le fila dell’Al-Ahli Club.

Intanto giovedì si è conclusa l’unica giornata dedicata alle regate di flotta dominata da Mascalzone Latino Audi Team, che ha vinto le prove entrando nella storia. Era il 1991 quando il Moro di Venezia di Raul Gardini con Paul Cayard come skipper e timoniere vinceva, a San Diego, il primo campionato del mondo classe ACC. Anche in quell’occasione si trattava di regate di flotta.

Nell’ultima occasione per vedere gli ACC V5 in una regata di flotta, a 19 anni di distanza, è stato nuovamente un team italiano, quello di Onorato, ad imporsi su tutti. Un ciclo che rimarrà negli annali per essere stato aperto e chiuso da due vittorie italiane.