Chievo-Roma, Mexes ci crede: “Fino all’ultimo minuto inseguendo il nostro sogno”

Pubblicato il 13 Maggio 2010 16:23 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2010 16:28

Philippe Mexes

Philippe Mexes esce alla scoperto. A novanta minuti dalla fine del campionato, e con due punti da recuperare sull’Inter capolista, il difensore della Roma non nasconde le sue sensazioni.

Positive, ovviamente: «Ci crediamo dalla prima giornata. Ora siamo all’epilogo della stagione e continuiamo a inseguire il nostro sogno».

Che tradotto significa scudetto, anche se dopo il ko dell’Olimpico con la Sampdoria la situazione si è fatta decisamente più complicata: «Conto molto che le mie lacrime con i blucerchiati si trasformino in un sorriso. Domenica col Chievo dobbiamo vincere, anche se purtroppo non dipende più  solo da noi. Il nostro sogno è anche nei piedi di Siena e Inter».