Chievo Verona escluso dalla Serie B, sono lontani i tempi in cui giocava i preliminari di Champions League…

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 15 Luglio 2021 13:58 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2021 14:02
Chievo Verona escluso dalla Serie B, sono lontani i tempi in cui giocava i preliminari di Champions League...

Chievo Verona escluso dalla Serie B, sono lontani i tempi in cui giocava i preliminari di Champions League… (foto Ansa)

Il consiglio federale della Figc, a seguito delle segnalazioni Covisoc, ha bocciato i ricorsi di 6 club: il Chievo viene escluso dalla serie B, Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese dalla C.   Covisoc aveva  bocciato  le garanzie presentate dalla società Chievo Verona, al fine di espletare le pratiche per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B.

Quando il Chievo Verona giocava nelle coppe europee…

Fondato nel 1929 e ricostituitosi nel 1948,  il Chievo costituisce un unicum nel panorama calcistico italiano, essendo l’unico club proveniente dalle categorie regionali minori ad aver scalato l’intera piramide calcistica nazionale, fino a giungere dapprima in Serie A e poi nelle coppe europee. 

Ha partecipato a 32 campionati nazionali, di cui 5 in Serie C1, 10 in Serie B e 17 in Serie A, vincendo un campionato di B nel 2007-2008.  In ambito europeo i migliori risultati ottenuti sono state le partecipazioni, negli anni 2000, alla Coppa UEFA e alla UEFA Champions League. 

Chievo Verona, dalla Champions League alla mancata iscrizione in Serie B

I risultati più prestigiosi nella sua storia sono stati raggiunti con la presidenza Campedelli. Come detto poco prima, il Chievo Verona è riuscito a qualificarsi addirittura per le coppe Europee. Questo piccolo quartiere di Verona ha fatto sognare appassionati di calcio locali ma anche di altre zone d’Italia.