Serie A: la Roma passa a Napoli (3-1), Lazio e Udinese pareggiano (2-2)

Pubblicato il 18 Dicembre 2011 22:55 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2011 22:59

Antonio Conte (LaPresse)

ROMA – Campionato italiano di calcio di Serie A, sedicesima giornata; la Juventus di Antonio Conte ha sconfitto 2-0 il Novara allo Juventus Stadium e ha conquistato il primo posto in classifica. Le reti bianconere sono state realizzate da Simone Pepe, al quinto centro stagionale, e da Fabio Quagliarella, tornato al gol dopo un anno di astinenza.

Il derby della Sicilia ha incoronato il Catania. La squadra di Vincenzo Montella ha battuto 2-0 il Palermo con gol di Francesco Lodi, su calcio di punizione, e Maxi Lopez, su calcio di rigore. L’argentino ha pianto dopo il gol perchè probabilmente abbandonerà la squadra nel corso della finestra di calciomercato di gennaio.

Colpo dell’Inter sul campo del Cesena con una rete di Andrea Ranocchia. Completano il pomeriggio il successo del Genoa contro il Bologna (2-1) e il pareggio tra Parma e Lecce (3-3).

La Roma ha sconfitto il Napoli al San Paolo. Il 3-1 finale è frutto delle reti realizzate da  Erik Lamela, grazie ad una fortunosa deviazione di Morgan De Sanctis, da Daniel Pablo Osvaldo, su assist di Francesco Totti, e Fabio Simplicio, con un gran tiro da fuori area di rigore.

Lazio e Udinese hanno pareggiato 2-2 allo Stadio Olimpico di Roma. I padroni di casa sono andati in gol con Senad Lulic, gran destro dal limite dell’area di rigore, e Miroslav Klose, conclusione di destro al volo. L’Udinese ha impattato il match con un colpo di testa di Floro Flores, su assist di Pasquale, e un gran destro di precisione di Giampiero Pinzi.

Risultati, formazioni e tabellini delle partite.

CATANIA-PALERMO 2-0 Lodi 33′ (C), Maxi Lopez 61′ (C)
Catania (4-3-2-1): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Almiron, Lodi, Delvecchio; Gomez, Barrientos; Maxi Lopez
A disp.: Campagnolo, Potenza, Capuano, Sciacca, Lanzafame, Ricchiuti, Bergessio. All.: Montella
Squalificati: Spolli (1)
Indisponibili: Suazo, Biagianti

Palermo (4-4-1-1): Benussi; Balzaretti, Silvestre, Migliaccio, Mantovani; Alvarez, Della Rocca, Barreto, Bertolo; Ilicic; Miccoli
A disp.: Brichetto, Aguirregaray, Cetto, Bacinovic, Pinilla, Lores Varela, Budan. All.: Mangia
Squalificati: Acquah (1), Munoz (1)
Indisponibili: Zahavi, Hernandez, Pisano, Tzorvas

CESENA-INTER 0-1 Ranocchia 63′ (I)
Cesena (4-2-3-1): Antonioli; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Parolo, Guana; Ceccarelli, Mutu, Candreva; Eder
A disp.: Ravaglia, Ricci, Benalouane, Djokovic, Ghezzal, Malonga, Bogdani. All.: Arrigoni
Squalificati: Rossi (1)
Indisponibili: Martinez, Colucci, Martinho

Inter (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Motta, Cambiasso, Coutinho; Milito, Pazzini
A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Stankovic, Obi, Alvarez, Forlan, Zarate. All.: Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Sneijder, Jonathan, Viviano

GENOA-BOLOGNA 2-1 Rossi 39′ (G), Ramirez 51′ (B), Pratto 90′ (G)
Genoa (4-4-2): Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Moretti; Rossi, Veloso, Merkel, Constant; Zé Eduardo, Jankovic
A disp.: Lupatelli, Dainelli, Sampirisi, Seymour, Jorquera, Caracciolo, Pratto. All.: Malesani
Squalificati: squalificati
Indisponibili: Birsa, Bovo, Kucka, Antonelli, Palacio

Bologna (4-3-2-1): Gillet; Crespo, Raggi, Portanova, Morleo; Pulzetti, Mudingayi, Kone; Diamanti, Ramirez; Di Vaio
A disp.: Agliardi, Cherubin, Antonsson, Casarini, Taider, Acquafresca, Gimenez. All.: Pioli
Squalificati: Perez (1)
Indisponibili: nessuno

JUVENTUS-NOVARA 2-0 Pepe 4′ (J), Quagliarella 74′ (J)
Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Marchisio, Pirlo, Giaccherini; Pepe, Quagliarella, Del Piero
A disp.: Storari, Sorensen, Pazienza, Elia, Krasic, Estigarribia, Matri. All.: Conte
Squalificati: Bonucci (1), Vidal (1)
Indisponibili: Vucinic

Novara (5-3-2): Ujkani; Morganella, Dellafiore, Centurioni, Ludi, Gemiti; Marianini, Radovanovic, Rigoni; Rubino, Meggiorini
A disp.: Fontana, Garcia, Paci, Porcari, Giorgi, Mazzarani, Granoche. All.: Tesser
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Lisuzzo

PARMA-LECCE 3-3 Floccari 25′ (P), Di Michele 60′ e 63′ (L), Cuadrado 74′ (L), Pellè 84′ (P), Galloppa 90′ (P).
Parma (4-4-1-1): Mirante; Zaccardo, Paletta, A. Lucarelli, Gobbi; Valiani, Morrone, Galloppa, Modesto; Biabiany; Floccari
A disp.: Pavarini, Santacroce, Feltscher, Musacci, Jadid, Palladino, Pellè. All.: Colomba
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Crespo, Marques, Giovinco

Lecce (4-3-3): Julio Sergio; Oddo, Carrozzieri, Ferrario, Brivio; Strasser, Giacomazzi, Olivera; Cuadrado, Muriel, Di Michele
A disp.: Gabrieli, Tomovic, Esposito, Grossmuller, Obodo, Pasquato, Corvia. All.: Cosmi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ofere, Giandonato, Mesbah, Bertolacci, Benassi

LAZIO-UDINESE  2-1 Floro Flores 28′ (U), Lulic 43′ (L), Klose 54′ (L)
Lazio (3-5-2): Bizzarri; Diakité, Dias, Radu; Cavanda, Gonzalez, Ledesma, Lulic, Sculli; Klose, Rocchi
A disp.: Carrizo, Stankevicius, Scaloni, Cana, Hernanes, Kozak, Cisse. All.: Reja
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brocchi, Del Nero, Zauri, Matuzalem, Berardi, Marchetti, Mauri

Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Danilo, Ferronetti; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero; Floro Flores, Torje
A disp.: Padelli, Domizzi, Pasquale, Doubai, Fabbrini, Abdi, Di Natale. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barreto, Badu

Napoli-Roma 0-2 Lamela 3′ (R), Osvaldo 59′ (R)
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Zuniga, Dzemaili, Santana, Pandev, Mascara. All. Mazzarri
ROMA: Stekelenburg; Rosi, Heinze, Juan, Taddei; Simplicio, De Rossi, Greco; Lamela, Totti, Osvaldo A disposizione: Curci, Josè Angel, Cicinho, Perrotta, Viviani, Borriello, Bojan. All. Luis Enrique
Arbitro: Celi Assistenti: Copelli-Marzaloni.
Quarto uomo: Tagliavento

La classifica:

1. Juventus 15 9 6 0 27:11 33

2. AC Milan 15 9 4 2 33:16 31

3. Udinese 15 9 4 2 20:9 31

4. Lazio 15 8 5 2 24:13 29

5. Inter 15 7 2 6 18:18 23

6. Napoli 15 5 6 4 23:17 21

7. AS Roma 15 6 3 6 19:19 21

8. Genoa 15 6 3 6 18:18 21

9. Catania 15 5 6 4 17:20 21

10. Palermo 15 6 2 7 16:18 20

11. Chievo 15 5 4 6 13:18 19

12. Cagliari 15 4 6 5 12:15 18

13. Parma 15 5 3 7 18:23 18

14. Atalanta 15 5 8 2 19:18 17

15. Fiorentina 15 4 5 6 15:15 17

16. Bologna 15 4 3 8 14:22 15

17. Siena 15 3 5 7 14:16 14

18. Cesena 15 3 3 9 7:16 12

19. Novara 15 2 5 8 15:27 11

20. Lecce 15 2 3 10 16:29 9