Doping. Il canoista Franco Benedini espulso dal club olimpico

Pubblicato il 30 Gennaio 2011 19:35 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2011 20:18

ROMA E’ Franco Benedini, delle Fiamme Gialle, il canoista espulso dal ritiro degli azzurri in Australia, dopo che nella sua stanza sono state trovate sostanze vietate dal codice antidoping della Wada.

L’azzurro, quarto ai Giochi di Pechino, aveva firmato il giuramento con il Coni come tutti gli atleti di interesse olimpico, ma alla luce della vicenda verra’ subito estromesso dal club olimpico.