Euro 2024. Esordio venerdì sera Germania padrona di casa contro la Scozia. Sabato Italia-Albania (alle 21)

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 13 Giugno 2024 - 19:15
euro 2024 germania italia albania

Il ct dell’Italia Luciano Spalletti (Ansa)

Al via venerdì 14 giugno EURO 2024, il torneo di calcio continentale delle Nazionali. Evento sportivo che coinvolge milioni di appassionati. In sintesi: 51 sfide fino al 14 luglio (finale a Berlino), dieci stadi all’avanguardia, prima fase a gruppi. Esordio per i tedeschi padroni di casa contro la Scozia (ore 21, Monaco). L’Italia esordirà sabato contro l’Albania ( ore 21).

I campioni siamo noi

L’Italia di Spalletti vuole difendere il titolo vinto 3 anni fa e sogna un magico tris: il primo fu nel ‘68, ai tempi di Zoff, Mazzola, Riva, ct Ferruccio Valcareggi. Il secondo conquistato sul prato di Wembley contro la favorita Inghilterra. Fu il capolavoro del Ct Mancini con la squadra che aveva Donnarumma in porta, la coppia Bonucci-Chiellini in difesa, Jorginho e Barella in mezzo con Verratti e la’ davanti Chiesa, Immobile, Insigne. In alternanza con Bernardeschi, Berardi, Belotti.

Italia rinnovata

Il Ct Spalletti ha soltanto 3 uomini della vecchia guardia, m una formazione già in testa e un modulo che gli dà garanzie:3-4-2-1. Probabile questa formazione: Donnarumma, Darmian, Buongiorno, Bastoni; Cambiaso, Cristante o Pellegrini, Jorginho, Dimarco. Alle spalle di Scamacca: Frattesi e Chiesa . Ma l’incognita Barella lascia molto in sospeso. La nazionale dovrà soprattutto irrobustire la difesa. L’Italia negli ultimi 2 europei in 12 partite ha subito solo 6 gol.

Sabato debutto nello stadio del Borussia Dortmund

Dormund aspetta l’invasione albanese. Oltre il 50% dello stadio sarà occupato dai tifosi delle Aquile. L’Albania non va sottovalutata. Dice l’ex Ct Gianni De Blasi che ha qualificato, per la prima volta a un europeo, le Aquile nel 2016: “L’Albania l’ho vista recentemente con l’Azerbaigian e mi è piaciuta per come usciva da dietro con la palla. Occhio al centrocampo: Asllani e Ramadani sanno filtrare e far ripartire l’azione. Il centravanti Broja ha fisico e può sfruttare ogni minima occasione. Sugli esterni garantiscono fantasia Asani e Seferi. Non so quale tattica useranno. Ma in linea di massima l’Albania gioca con propositivita”.

Aggiunge Arrigo Sacchi: “Scamacca e un ottimo centravanti ma pure un ragazzo timido. Se lo caricano di responsabilità, come stanno facendo, rischia di scoppiare. Ma si deve soprattutto lavorare a un gruppo unito”.

Dove in tv

Sky trasmette tutti e 51 i match della competizione. Italia in chiaro sulla Rai. Telecronisti per Sky la coppia Caressa-Bergomi e Del Piero opinionista. In cabina per la Rai ci saranno Alberto Remedio con Lele Adani. Commenterà Andrea Stamaccioni.