Formula 1, Vettel retrocesso in ultima fila per irregolarità. Alonso 3°

Pubblicato il 3 Novembre 2012 - 20:07 OLTRE 6 MESI FA

ABU DHABI – Retrocesso in ultima fila per irregolarità nella quantità di carburante: il tedesco Sebastian Vettel e la sua Red Bull partiranno dall’ultima posizione nel Gran Premio di Abu Dhabi di domenica 4 novembre.

La decisione è stata presa dai commissari di gara. Vettel aveva chiuso le qualifiche col terzo tempo.

Il tedesco, che aveva chiuso al terzo nelle prove ufficiali, ha spento il motore della sua Red Bull e parcheggiato la monoposto a bordo pista al termine della sessione di prove. La penalizzazione è stata decisa per aver utilizzato una quantità di carburante insufficiente nelle qualifiche.

Di conseguenza, Fernando Alonso, col settimo tempo finale, sale in terza fila, riaccendendo di colpo le speranze iridate del cavallino rampante.

Vettel è stato posto sotto inchiesta subito dopo il termine delle sessioni ufficiali, dopo essere stato invitato via radio dai box a fermarsi nel giro di rientro al termine delle qualifiche. Nelle verifiche, i giudici hanno rilevato che nel serbatoio del tedesco c’era meno benzina di quanto consente il regolamento (81 litri).

Vettel partirà domenica in dodicesima fila a fianco dell’indiano Narain Karthikeyan. Alonso, da settimo, sale in terza fila a fianco di Jenson Button. Massa nono tempo passa in quarta fila.