Juventus, Agnelli: “Moggi? Lo stimo, come Bettega, per come hanno lavorato con noi”

Pubblicato il 28 Ottobre 2010 12:59 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2010 12:59

Andrea Agnelli e Giuseppe Marotta

”Ho ribadito la mia stima per Moggi, a lui personalmente e anche in miniera pubblica, per il ruolo svolto qui e negli altri club in cui ha lavorato. Noi però ora guardiamo al futuro e oggi la persona di riferimento per l’area sportiva è Beppe Marotta, che ha tutta la mia stima e mi piacerebbe che avesse quella di tutti i sostenitori”.

Lo ha detto Andrea Agnelli a un azionista che gli chiedeva di una possibile collaborazione in futuro con Luciano Moggi. ”Un discorso analogo – ha aggiunto il presidente della Juventus – vale per Bettega: lui è sempre stato e sarà una bandiera e siamo fieri che sia stato con noi quasi tutta la sua vita. Aveva assunto un ruolo che aveva responsabilità che erano in conflitto con le scelte che abbiamo fatto e ne abbiamo parlato. Lo ringrazio per tutto quello che ha fatto per noi da calciatore e da dirigente ma voglio ribadire la fiducia in Marotta”.