Lazio, Minala esordisce. Reja scivola: “Ha mostrato maturità”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2014 17:43 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2014 17:43
Minala all'esordio in serie A

Minala all’esordio in serie A (foto LaPresse)

ROMA – C’è gloria anche per Minala nel 2-0 con cui la Lazio batte la Sampdoria e si riavvicina alla zona Europa League. Il centrocampista della Lazio, 17 anni all’anagrafe, esordisce in serie A, gioca i dieci minuti finali e si guadagna un commento del suo allenatore Edy Reja.

Solo che, certo involontariamente, quel commento riaccende il caso dell’età di Minala. Il giocatore viene dalla primavera della Lazio, ma a vederlo sembra molto più grande dei 17 anni dichiarati. Qualche settimana fa un sito internet pubblicò una notizia, smentita dalla Lazio, secondo cui il giocatore avrebbe raccontato di avere addirittura 42 anni. 

E Reja, domenica, su Minala dice che “ha mostrato maturità”. Neppure il tempo di finire la frase e i sorrisi degli intervistatori in studio a Sky lo convincono a precisare:

E’ un ’96, è vero che sembra più vecchio, ma la sua carta di identità dice questo”.