Mondiali, i pronostici di Capello: “Il Brasile è tosto, ma l’Argentina ha più talento. E la Spagna…”

Pubblicato il 27 Maggio 2010 - 16:50 OLTRE 6 MESI FA

Fabio Capello

I pronostici di Fabio Capello. Uno che di calcio se ne intende. Dal raduno austriaco della nazionale inglese, il ct italiano ha inserito tra le favorite per il Mondiale la Spagna, che ha definito «molto, molto pericolosa», mentre l’Argentina è «la squadra con più talento».

Il Brasile «é la selezione più compatta e più tosta, con uno stile poco brasiliano e molto europeo» e «non dimentichiamo mai l’Italia, che è campione del Mondo.

La Germania – ha proseguito – non la prende mai nessuno in considerazione, ma è una squadra che arriva sempre nei primi quattro. Altra squadra che va tenuta in considerazione è l’Olanda, che non è male».

Capello non esclude «una sorpresa africana» ma sa bene che, tra le favorite, c’é anche la sua Inghilterra: «Si allenano molto bene, con molta voglia, molta determinazione – spiega – sono molto meno capricciosi sul campo rispetto ad altri. Quindi, é un bel lavorare con loro. Oltretutto, sono molto bravi tecnicamente, hanno anche una buona capacità di stare in campo. Sono soddisfatto del lavoro che ho svolto in questo periodo».

Capello ha poi spiegato che Wayne Rooney ha superato tutti i suoi problemi fisici: «Rooney sta bene, ultimamente non sta segnando, ma tutto quello che sta facendo negli allenamenti mi conforta in pieno, perché è recuperato al 100%».

Ma da solo, «un giocatore non fa la differenza. Rooney è un trascinatore, però è la squadra che vince. Soprattutto, quando si gioca un mondiale, l’importante è proprio il gruppo nell’insieme».