Mondiali Rugby, l’Italia regge un tempo. Poi l’Australia vince 32-6

Pubblicato il 11 Settembre 2011 8:23 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2011 10:48

AUCKLAND (NUOVA ZELANDA) – L’Australia ha battuto l’Italia 32 a 6 ai mondiali di rugby, nella sua prima partita partita di poule C svoltasi a Aukland (Nuova Zelanda).
Alla fine del primo tempo le due squadre erano in condizioni di parita’ (6-6) ma poi l’Australia ha preso il volo conquistando anche un punto di bonus.

L’Italia giochera’ la sua prossima partita il 20 settembre a Nelson mentre l’Australia affrontera’ l’Irlanda il 17 settembre a Auckland.

Australia: Beale; Ashley-Cooper, Fainga’a A. (7′ st. O’Connor), McCabe, Ioane; Cooper, Genia (21′ st. Burgess); Samo, Pocock (20′ st. McCalman), Elsom (29′ st. Higginbotham); Horwill (cap), Vickerman (20′ st. Simmons); Alexander (25′ st. Slipper), Moore (21′-32′ st e dal 37′ st. Polota-Nau), Kepu all. Deans

Italia: Masi; Benvenuti T., Canale G., Garcia (21′ st. McLean), Bergamasco Mi.; Orquera (32′ st. Bocchino), Semenzato (29′ st. Gori); Parisse, Barbieri R. (11′ st. Derbyshire), Zanni; Van Zyl, Del Fava (20′ st. Bortolami); Castrogiovanni (32′ st. Castrogiovanni), Ghiraldini L., Lo Cicero (27′ st. Cittadini). all. Mallett  arbitro: Rolland (Irlanda)

Marcatori: p.t. 18′ cp. Cooper (3-0); 30′ cp. Cooper (6-0); 37′ cp. Bergamasco Mi. (6-3); 40′ cp. Bergamasco Mi. (6-6); s.t. 9′ m. Alexander (11-6); 15′ m. Ashley-Cooper tr. O’Connor (18-6); 18′ m. O’Connor tr. O’Connor (25-6); 26′ m. Ioane tr. O’Connor (32-6)

Note: 25.000 spettatori circa, condizioni meteo variabili, terreno in ottime condizioni.