Napoli; col Genoa torna Lavezzi

Pubblicato il 26 Aprile 2011 21:04 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2011 21:08

NAPOLI – Dopo i due giorni di riposo concessi dal tecnico Mazzarri per le festivita' pasquali, il Napoli si e' ritrovato oggi pomeriggio nel centro tecnico di Castelvolturno per la ripresa degli allenamenti in vista del match di sabato sera contro il Genoa, anticipo della 35esima giornata di campionato. Ad attendere Cavani e compagni anche il presidente Aurelio De Laurentiis che, stamani, si e' presentato in sede per un incontro fissato gia' da tempo con il direttore generale, Marco Fassone, il direttore sportivo, Riccardo Bigon ed il consigliere delegato del Cda del Calcio Napoli e direttore amministrativo del gruppo Filmauro, Andrea Chiavelli. Poi, poco dopo le 13, nel quartier generale della societa' partenopea e' arrivato anche Mazzarri per dirigere la seduta di lavoro al termine della quale il produttore cinematografico ha salutato i suoi calciatori, alcuni dei quali gia' incontrati a Capri nel corso di questi ultimi giorni. Intanto, per la sfida contro i grifoni, per la quale al momento sono gia' stati venduti 27 mila biglietti, la compagine partenopea potra' nuovamente contare su Ezequiel Lavezzi e Paolo Cannavaro, entrambi assenti a Palermo per squalifica. Nessun problema per l'esterno destro Christian Maggio, uscito anzitempo sabato scorso per un fastidio al ginocchio destro, e le cui condizioni non preoccupano i sanitari azzurri. Insomma, per l'anticipo di sabato Mazzarri dovrebbe poter contare sull'intera rosa, cosa molto importante visto che da ora alla fine del campionato mancano quattro gare e che il Napoli dovra' fare di tutto per difendere l'attuale terzo posto in classifica che garantirebbe l'accesso sicuro al tabellone principale della Champions League, obiettivo che dopo le due sconfitte di fila e' diventato l'unico traguardo della stagione. ''Abbiamo disputato una stagione storica. E' normale che ci sia un po' di malcontento dopo due sconfitte consecutive, ma non bisogna abbattersi – ha sottolineato il 'Pocho' ad una radio argentina -. Nulla puo' cancellare cio' che abbiamo costruito fino a questo momento: abbiamo fatto impazzire una citta' intera, non mi sembra poco''. Ed ancora sulla sua Nazionale: ''Vogliamo vincere a tutti i costi la Coppa America; giochiamo in casa e non possiamo fallire''. Per la squadra oggi allenamento atletico in avvio, successivamente palestra e poi lavoro tecnico tattico. Domani seduta pomeridiana. .